Dalla Sicilia arriva l’olio Bonomo. Una delicata tipicità della Cerasuola

 

L’oro verde in Italia si chiama olio e abbiamo regioni che con questo elisir esprimono in pieno la loro territorialità. La Sicilia in particolare si dimostra una terra generosa e grazie al suo superbo olio può brillare di luce propria per bontà, unicità e tradizione. Uno fra tanti è l’olio Bonomo: siamo a Golfo di Castellammare, uno dei più importanti golfi della costa nord occidentale della Sicilia, che si estende da Capo Rama a Capo San Vito, in un alternarsi di litorali rocciosi frastagliati e spiagge dorate e bianche.

Qui la coltivazione dell’olivo è presente da migliaia di anni e le piante secolari, ancora produttive nelle campagne, ne sono la testimonianza. L’azienda Bonomo ha una storia tutta familiare tramandata sino ad oggi con dedizione, passione, tenacia e in più quel giusto tocco di spirito imprenditoriale.

Con un patrimonio olivicolo di 800 piante di Cerasuola, varietà tipica del Golfo di Castellammare, la famiglia Bonomo ha sempre sentito l’esigenza di sperimentare e innovare; pertanto gli oliveti secolari nel corso degli anni sono stati ripristinati impiantando nuovi olivi tutti di varietà Cerasuola, scelta fondamentale per dare al prodotto l’identità territoriale. [continua]

Lascia un commento